L.A.C. Laboratorio Analisi del Cammino

L.A.C. Laboratorio Analisi del Cammino

In Sardegna la prima Baropodometria Clinica: “L.A.C.” Laboroatorio Analisi del cammino spontaneo e della postura in 3D.Ad Aprile nel centro di Olbia, La Sanitaria apre le porte alla Biometria Digitalizzata 3D, innovativa e accurata indagine tridimensionale per la valutazione del corpo sia da fermo che in movimento, all’interno di un avanzato “Laboratorio di Analisi del Cammino” (LAC).

Si tratta di una diagnostica unica nel suo genere per valutare lo stato di salute, migliorare la qualità della vita, analizzare attentamente la postura, il tutto con innovative tecnologie di misura. Uno degli strumenti cardine del laboratorio è la Baropodometria Clinica, una pedana di ultima generazione, unica nel suo genere, da poco presentata a livello internazionale e per la prima volta presente in Sardegna.

Già nel 1995 la Sardegna fu scelta per il lancio del sistema Baropodometro modulare (brevetto del Dott. Piero Galasso, ideatore della etimologia “baropodometro”, misurazione delle pressioni plantari) al Simposio Internazionale di Tecnica Ortopedica “Bacino del Mediterraneo” Congresso F.I.O.T.O.

La Baropodometria Clinica si differenzia da tutte le tecnologie baropodometriche in uso, per larghezza (oltre 1 metro) e lunghezza (oltre 2 metri), superficie che consente di studiare le caratteristiche dell’appoggio plantare attraverso una deambulazione spontanea. Questo sistema, definito UltraSensor, analizza le patologie del piede e dell’arto inferiore con estrema accuratezza, per la fitta trama di sensori (7 per cm2) cui è realizzata, che elaborano le informazioni della pressione del piede a contatto col suolo in 3D.

Il Laboratorio di Analisi del Cammino ha una stanza il cui accesso è consentito esclusivamente al paziente per garantire test senza influenze esterne. L’operatore lo guida con una microfono. Inoltre una scansione optoelettronica riprende tridimensionalmente il corpo ricostruendo la struttura ossea comprese le curvature della colonna vertebrale, la lunghezza degli arti e l’altezza della volta plantare. L’indagine di Baropodometria Clinica è richiesta dal medico, a livello preventivo e per analizzare difetti posturali, che a lungo andare possono ingenerare limitazioni funzionali nella vita quotidiana, particolarmente dolorosi alla colonna vertebrale, alle gambe, ai piedi o anche cefalee continue, disturbi circolatori e stanchezza cronica.

Per la totale assenza di radiazioni, possono effettuarsi controlli frequenti, monitorando l’evoluzione del trattamento, attraverso il confronto tra i dati iniziali del Laboratorio di Analisi del Cammino con quelli acquisiti nel tempo.

prenota una visita con l’apposito modulo!